Un bicchiere di vino a pranzo fa bene alla salute

quando diventano tre o quattro, cinque o sei bicchieri fanno bene alla vita, ai sorrisi, alle parole facili

per sopportare un’insopportabile bellissima domenica di sole

anche se io odio il sole

e odio la domenica.

La domenica in famiglia,

che non è piú tanto una famiglia,

ma di sorrisi d’amore a volontà ce ne sono ancora a volontà.

Annunci

Dimmi dov’eri… Ora che quasi mi piacevi.

Vorrei scrivere qualcosa, buttar giú pensieri e paranoie per sentirmi piú leggera.

Vorrei lamentarmi, riempire un elenco di cosa non va bene e ripetermi che fa tutto schifo.

Vorrei essere come voi, spensierati e menefreghisti che ascoltate musica di merda.

Vorrei chiudere gli occhi e sparire, sdraiata a pancia in su lasciando che l’acqua del mare mi culli via.

Vorrei lamentarmi di quanto sia terribile fare sesso quando fa caldo, e contraddirmi dicendo che invece non c’è niente di piú bello.

Vorrei credere in qualcosa e sperare che qualcosa di bello accadrà davvero.

Vorrei…. Te (freddo alla pesca)!

Non ci sei piú – Mecna – Laska 🌹

Vorrei tornare indietro nel tempo, ritrovarmi a vivere nei momenti in cui pensavo “non lo so ma sai la sensazione non voler stare in un posto diverso da dove stai!”.
Quando pensavo di stare bene, molto bene, perchè credevo che tutto fosse possibile; nutrivo dentro di me quella speranza che poi mi sono anche portata dietro per tanto tempo. Ma che da poco ormai sto cercando di abbandonare.
Piano piano sta lasciando posto a quelle piccole cose che sono davvero concrete, belle o brutte che siano.
Ora c’è solo la realtà di fronte a me, nuda e cruda d’affrontare. Piena di vittorie, conquiste ma anche di delusioni che il cuore ormai si trascina dietro a fatica.

C’è sempre un pensiero che è ancora rivolto là, che ogni tanto si dimena per tornare a tormentarmi all’improvviso.
Riaffiora con un ricordo lontano, una canzone o un profumo. È lí, e io sono la prima a non averlo ancora lasciato andare, definitivamente.
Sto trattenendo il fiato da troppo tempo peró, ormai vivo in apnea e prima o poi mi dovró convincere del fatto che
devo tornare a respirare.
Sicuramente se ne andrà, un giorno,
e magari passerà.
Prima o poi.