VENTISEI

Nessuno ha di certo il diritto di dirmi qualcosa se sto passando il pomeriggio svaccata sul divano a guardare telefilm….. Dopo aver passato alla grande il mio primo esame da universitaria!

Sono felice, finalmente sto riacquistando la fiducia in me stessa e sto capendo che anche io valgo qualcosa.
E’ uno strano momento perchè ora come ora conto solo io; il mio umore dipende da me, così anche i miei pensieri e le mie idee.

(Forse sto mentendo, prima di tutto a me stessa.
Ammetto che dopo aver dato l’esame, essere uscita dall’università e aver preso la metro… Ho pensato a quella personcina che come una mosca mi ronza ancora in testa.
Ne è passato di tempo e io mi ci sto abituando solo ora. E’ come se io mi fossi fermata e ancorata a qualche mese fa, e ora è strano non dargli più le belle notizie.
Potrei, ma non voglio.)

Chiusa parentesi, riprendo il discorso di prima, ho deciso che andare avanti per la mia strada è la sola cosa giusta da fare.
Dopo tanto tempo sono contenta, non mi lamento di nulla e questo dipende solo da me stessa.

(non cantiamo vittoria troppo presto, il ciclo sta per arrivare).

Chiusa seconda parentesi mi rituffo nel mood del giorno : Il diario di una nerd super star.

Annunci

Vai a lavarti i denti.

Oggi è uno di quei giorni in cui cambierei tutto!
Stravolgerei completamente la mia vita,
Cancellerei ricordi spiacevoli,
Polverizzerei tutti gli scheletri che mi porto appresso.
Rivoluzionerei le mie idee e le mie abitudini.
Partirei per un posto lontano, alla ricerca di volti nuovi e diversi.
Andrei a caccia di emozioni e
Mi spoglierei di ogni pregiudizio.
Farei il bagno in acqua ghiacciata per congelare il mio cuore, che aspetta ancora te.
E lo riscalderei con l’abbraccio di qualcuno che non vorrebbe mai lasciarmi.
Scaccerei via la paura della solitudine per sempre.
Solo per trovare un posto dove non proverei questo senso di disagio che mi comprime sottovuoto.

Eppure,
oggi è già tanto che ho tolto il pigiama e mi sono vestita.