masturbarsi è divertente

Torna sempre la pioggia, non appena si inizia a sentirne la mancanza. Cosí si porge la guancia al vento che si è fatto piú freschino e si resta in ascolto del suono delle gocce che si infrangono sulla tettoia. Un ritmo incessante guida la scia di fumo che si fa spazio nel buio della notte, appanando la vista ma regalando la piacevole sensazione di poter sentire di piú.

In solitaria ci si fa compagnia; si scopre la bellezza che c’è nelle parole. Frasi scritte che hanno il potere di provocare la parte intima piú nascosta. Un gioco di complicità e due menti che si toccano a distanza.

Parlando di sesso, si tocca la propria sensibilità. 

Parlare di sesso potrebbe essere la cosa piú bella del mondo,

se solo fare sesso non lo fosse già.

Annunci