finchè non muore la speranza, maledetta stronza.

Guardati allo specchio,

e chiudi gli occhi.

Aprili,

sei ancora lí.

Stessa faccia stessa espressione, stessi occhi stesso sguardo.

In silenzio persa nel nulla, senza scomporsi sembri tranquilla.

Da fuori.

Dentro, un casino il caos non sta zitto.

Guardati di nuovo,

ci sei cascata,

ti sei messa nel casino da sola.

Di nuovo!

Annunci