I sogni son desideri…….

Una delle cose in cui di sicuro sono brava è quella di crearmi dei sogni, di pormi degli obbiettivi da raggiungere.

Ma non so ancora se sono altrettanto brava a realizzarli poi…….

Ho sempre avuto l’abitudine di scrivere in elenco tutte le cose che voglio fare prima di morire. Niente di molto innovativo insomma…

Alcune cose sono decisamente delle sciocchezze, anonime e banali. Cose comuni, che non dicono nulla di me. Altri sogni invece sono quasi improponibili, grandiosi ma inconsistenti; che, sia se li si realizza o no, poco ti cambieranno la vita. Come andare a fare kayak nel Gran Canyon (sgamata, sono una grande fan di Into The Wild).

-Sposarmi

-Avere un figlio

Ora come ora, -sposarmi- non lo considererei uno dei miei obbiettivi principali. Credo nel grande amore, certamente. Ma il matrimonio non lo reputo indispensabile.

E avere un figlio? No, almeno due o tre; Giorgio, Ginevra, Vittoria, Davide…….

Potrei aprire un business! Vendere sogni e obbiettivi in quantità industriali.

Ho fantasia e immaginazione da vendere, e fin da quando è mondo sono la persona piú ambiziosa che io conosca.

Avevo tre anni quando dissi a mia mamma che da grande avrei fatto la ballerina di danza classica, ed è ancora il piú grande sogno che ho. Non riusciró mai ad abbandonarlo, è sempre stato l’obbiettivo numero uno. Quello che dà senso alla mia vita.

Ma la vita non è un film, e non è una favola. Con il passare degli anni mi sono abituata e ci ho preso gusto a crearmi dei nuovi sogni, a scoprire quali siano davvero i miei desideri piú intimi.

Non so se ne realizzeró mai uno, non ho la bacchetta magica e non ho intenzione di comprarli.

Posso dire per certo di provare da qualche tempo una strana sensazione, una bellissima sensazione.

Sono sulla strada giusta………….. Forse.

Annunci